Ecomuseo della Valvarrone

Atto istitutivo

I Comuni di Vestreno, Sueglio, Introzzo e Tremenico, riuniti nell’ “Unione dei Comuni della Valvarrone”, hanno approvato il 2 dicembre 2009 l’atto istitutivo dell’Ecomuseo della Valvarrone, con voto unanime di tutti i sindaci e consiglieri dell’Unione della Valvarrone, in continuità ideale con i valori storico-culturali delle generazioni che hanno abitato le valli e i monti della Valvarrone.

Missione ecomuseale

La sottoscrizione del patto ecomuseale permetterà di salvaguardare, preservare, valorizzare il contesto paesaggistico, la civiltà materiale e immateriale della Valvarrone e dei suoi monti attraverso azioni rispettose, discrete, sostenibili volte al rilancio del turismo in valle e alla riqualificazione di cose, luoghi e memorie nel pieno rispetto delle esigenze di vita e lavoro dei residenti.

Il sito istituzionale dell’Ecomuseo della Valvarrone è:
www.ecomuseodellavalvarrone.it

L’Associazione Amici dell’Ecomuseo della Valvarrone

Nello spirito del progetto ecomuseale nasce l’esigenza di creare un’Associazione, che fondi la propria essenza sul recupero e sulla conservazione del patrimonio storico, culturale, naturalistico e linguistico della Valvarrone, attraverso la riscoperta di luoghi, costumi e tradizioni. A tale scopo è nata l’Associazione Amici dell’Ecomuseo della Valvarrone che vuole farsi conoscere; presentarsi per accogliere “nuovi amici” che condividano gli stessi interessi e passioni per il territorio.