L’alpinista Bernasconi ospite dell’associazione

Vestreno, 4 Marzo 2012.


Anche quest’anno l’Associazione Amici dell’Ecomuseo della Valvarrone ha organizzato un incontro con un importante esponente dell’alpinismo moderno. Domenica 4 Marzo, l’associazione ha avuto, infatti, come ospite, l’alpinista Daniele Bernasconi. Dopo una breve introduzione di Flavio Cipelli, Presidente dell’Associazione Amici dell’Ecomuseo, a Daniele sono state rivolte alcune domande da Luca Fiorucci, Coordinatore dell’Ecomuseo della Valvarrone, tra le quali alcune riguardanti l’importante attività scientifica svolta con la spedizione Share Everest 2011 organizzata dal Comitato Evk2Cnr alla quale Bernasconi ha partecipato insieme con altri alpinisti, coadiuvati da alcuni sherpa specializzati. Durante la spedizione sono riusciti ad installare al Colle Sud dell’Everest, ad 8000 metri di quota, la stazione meteorologica più alta del mondo che invia, in tempo reale, i dati atmosferici da quella quota. Le immagini proiettate da Bernasconi hanno entusiasmato e catturato il pubblico per oltre un’ora. L’incontro è stato molto interessante, spiega Cipelli, ed è stato chiuso dall’alpinista che, tornando alle nostre splendide montagne, ha reso noto dei lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale, verticale e messa in sicurezza dell’alta via della Valsassina ad opera del gruppo Guide Alpine del Lario e delle Grigne. Questa è un’importante via che, partendo dalla sella del Legnone in località Roccoli Lorla, toccando le cime del Monte Legnone, Pizzo Alto, Monte Rotondo termina al Casera Vecchia di Varrone, alle pendici del Pizzo dei Tre Signori. L’associazione ha voluto omaggiare l’alpinista con un cesto di prodotti tipici della Valvarrone e consegnando una copia del calendario dell’Ecomuseo. E’ doveroso ringraziare tutti gli associati per il lavoro svolto nell’organizzazione dell’evento.